Al fine di rendere continuativo l'insegnamento della lingua straniera e quindi assicurare risultati apprezzabili e duraturi, sono state previste lezioni di inglese tenute su base giornaliera, dopo il pranzo e, quindi, durante l'orario scolastico.

Le classi di 6 - 10 bambini saranno omogenee per fasce di età.

Il partner prescelto per la gestione di tale attività è L'ALBERO DI MOMO, scuola molto rinomata sul territorio per la metodologia innovativa con cui la lingua straniera viene proposta ai bambini delle diverse fasce d'età.

Il metodo Momo, Emotional Learning, Emotional Teaching ©, per l’insegnamento di una lingua straniera ai bambini è stato creato da Elisabetta Mohwinckel e successivamente modificato, perfezionato, arricchito, colorato dai bambini.

Il Metodo si basa sul concetto di Routine Visiva. Immagini, chiamate anche anelli primari, vengono presentate ai bambini attraverso fotografie chiare ed inequivocabili e parole scritte. Grazie alla ripetitività e ciclicità della presentazione, queste immagini o anelli primari siaccomodano nel cervello dei bambini…

… La mente del bambino è aperta ad accogliere un’infinità di anelli primari. L’esperienza emotiva di gioco e di elaborazione che si creerà attraverso le successive attività di classe, faciliterà il processo di distacco dell’immagine dalla carta per entrare nel bambino come concreta e tangibile e come lessico disponibile per descrizioni, dialoghi, giochi di ruolo.

I corsi avranno inizio a partire da ottobre.

Download: metodologia applicata e struttura dei corsi.